Padovano (SIB Abruzzo): "Pronti a ripartire in sicurezza sulle nostre spiagge"

2' di lettura 19/04/2021 - “Siamo pronti a ripartire nelle nostre spiagge e a farlo in massima sicurezza. Dalle notizie in nostro possesso le linee guida nazionali saranno identiche a quelle dello scorso anno così come da noi chiesto"

"Questa è anche la posizione delle Regioni.

Per cui aspettiamo con fiducia la formalizzazione sia della data di apertura che dovrebbe essere quella del 15 maggio sia anche le modalità operative che saranno quelle dello scorso anno.

Le misure anti Covid saranno ancora più implementate e dopo aver lavorato un anno intero su questi protocolli e sul loro miglioramento da adottare, siamo più che mai convinti di poter offrire una stagione estiva all’altezza”.

Così il presidente della Sib Abruzzo Riccardo Padovano in merito alla ripartenza della stagione balneare sulle spiagge abruzzesi. “Siamo super pronti ad accogliere i bagnanti e i turisti da San Salvo a Martinsicuro e a farlo nella massima sicurezza.

Abbiamo visto accolte le nostre richieste - spiega Padovano - dai tavoli nazionali e dunque possiamo dire che in attesa delle ufficializzazioni, si riaprirà il 15 maggio.

Colgo questa occasione per chiedere alla Asl l’opportunità di prendere in considerazione la possibilità di vaccinare gli operatori del settore a garanzia loro e della clientela.

Al di là di quelli che saranno gli strumenti già adottato lo scorso anno come App, prenotazioni per ingressi, io credo che oggi più che mai ci sia tanta voglia di normalità e di socialità che solo le nostre spiagge possono dare. Ma stiamo pensando - prosegue Padovano - anche ad ulteriori novità.

Ci stiamo organizzando con Trenitalia e con TUA per mettere in piedi dei pacchetti turistici balneari mirati in modo da far viaggiare i bagnanti sui mezzi pubblici dando loro il biglietto e l’accessibilità alle spiagge.

Abbiamo scoperto l’anno scorso che l’Abruzzo è favorito dal turismo di prossimità per cui le iniziative poste in essere saranno numerose. Voglio solo ricordare che il settore balneare con tutto l’indotto da lavoro a migliaia di persone. Spiaggia significa per esempio anche degustazioni dei nostri prodotti e non solo.

Partiremo il 15 maggio con l’elioterapia e dal 1° giugno l’attività di balneazione classica prenderà il via. Grazie alla consociata Lifeguard-Salvamento potenzieremo la sicurezza in mare e in spiaggia con postazioni fisse aventi Bls e Bls avanzato.

Abbiamo voluto migliorare e in particolare il servizio di salvamento nella nostra regione per far sì che i bagnanti possano soggiornare nelle nostre spiagge in sicurezza sul fronte dei protocolli anti Covid ma anche in quella che deve essere la sicurezza in acqua e sulla battigia grazie alla presenza dei bagnini e del personale della Lifeguard-Salvamento che opererà lungo tutto il tratto di spiaggia abruzzese”.


da Riccardo Padovano
Presidente Confcommercio Pescara





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-04-2021 alle 11:03 sul giornale del 20 aprile 2021 - 122 letture

In questo articolo si parla di attualità, sib, Abruzzo, riccardo, comunicato stampa, Padovano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bYgp