Expo 2020: la Regione Abruzzo propone un fitto programma al Padiglione Italia

2' di lettura 28/01/2022 - Fitto il programma abruzzese nel padiglione Italia di Expo 2020 per le imprese, le istituzioni e le organizzazioni che parteciperanno all'esposizione universale di Dubai, pronte a partire nelle prossime ore.

Tra le iniziative nate dalla collaborazione con il sistema accademico e con quello delle Belle arti, figurano: il workshop a cura dell'Università dell'Aquila, denominato "Connected vehicles, IoT and machine learning for intelligent transport systems"; il workshop a cura dell'Università di Chieti, dal titolo "Autologous Bone-on-a-chip model in emerging personalized medicine" e il seminario a cura delle soprintendenze d'Abruzzo, denominato "Taste Abruzzo: a journey through cultural heritage and traditions", che inaugura la mostra sull'artigianato orafo abruzzese nella sala "Anfiteatro" del padiglione Italia. I temi delle mostre, "Abruzzo: dal passato al futuro, l'arte nelle nostre mani", sono legati all'arte orafa e alle produzioni ceramiche, due argomenti in forte connessione con il territorio abruzzese, che allo stesso tempo ne ha preservato la tradizione e sostenuto l'innovazione. Le mostre, curate dalle sovrintendenze Chieti-Pescara e L'Aquila-Teramo, presentano un territorio nelle sue bellezze e particolarità, che ha fatto della manualità e dell'artigianalità un tratto distintivo della sua proposta. La mostra sulla tradizione orafa sarà inaugurata domenica 30 gennaio all'interno del padiglione Italia dal console italiano a Dubai, Giuseppe Finocchiaro, e dal commissario dell'Expo del Governo, Paolo Glisenti. La mostra resterà aperta fino al 5 febbraio. La mostra sulle ceramiche abruzzesi, invece, sarà visibile all'interno del padiglione italiano dal 20 al 26 febbraio.

Complessivamente saranno proposti oltre 300 pezzi, in rappresentanza dell'arte orafa e della tradizione ceramistica regionale. Expo Dubai 2020 il 30 gennaio, nel corso "Regional Day" dedicato proprio alla regione, alla presenza del commissario Glisenti, presenterà al mondo il meglio dei propri sistemi innovativi e tecnologici e delle risorse ambientali, infrastrutturali e logistiche. "Per la prima volta- ha commentato l'assessore al Turismo, Daniele D'Amario- ci presentiamo come sistema Abruzzo: composto da Regione, Abruzzo Sviluppo, sistema camerale, università, Arap e soprintendenze, per promuovere in doppia chiave, cioè turismo e attività produttive, per offrire alle imprese la possibilità di instaurare contatti proficui con altre realtà, per far conoscere eccellenze e peculiarità dell'Abruzzo".






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 28-01-2022 alle 14:45 sul giornale del 29 gennaio 2022 - 103 letture

In questo articolo si parla di attualità, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cH4T





logoEV
logoEV