SEI IN > VIVERE AVEZZANO > SPORT
articolo

Esclusiva azzurra per la Marsica: Avezzano ospita i Campionati Italiani Paralimpici Ciclismo Strada e Crono

2' di lettura
670

Presentato il programma presso l'anfiteatro del Tennis Team lo scorso martedì, Avezzano si prepara ad accogliere, nelle due giornate del 27 e del 28 agosto, due gare di altissimo livello, valide per il titolo italiano nella prova cronometro e nella prova in linea del Paraciclismo: dopo regolare candidatura e dopo diversi sopralluoghi tecnici e non, il capoluogo marsicano è risultato la tappa prediletta dalla Federazione Ciclistica Italiana per i Campionati 2022.

Il Campionato Italiano di Paraciclismo strada e crono è, dal 1988, una disciplina olimpica: nata come categoria sportiva di competizione per soli ciclisti non vedenti, oggi comprende tutte le forme di disabilità. L'accoglienza del Campionato Italiano nel capoluogo marsicano è stata fortemente sostenuta dal GAL Marsica, in collaborazione con l'amministrazione comunale; si è fatta carico dell'organizzazione, invece, l'ASD Addesi Cycling del pluricampione e collaboratore tecnico della Nazionale Italiana di Paraciclismo Pierpaolo Addesi.

Il 27 agosto ci saranno le gare a cronometro, il 28 agosto le gare su strada. Un evento di grande rilevanza per il territorio della Marsica che, interamente e contestualmente, sarà protagonista di questa straordinaria tappa sportiva. Circa 200 saranno gli atleti con disabilità, provenienti da tutto il mondo, che prenderanno parte alla competizione. «Avezzano brilla in questa due giorni di sport a 360 gradi per intelligenza, prontezza e lungimiranza, come città che sa accogliere e sviluppare» – afferma l'assessore comunale allo Sport Pierluigi Di Stefano durante la conferenza stampa per la presentazione del programma – «L'idea della candidatura di Avezzano come baricentro del Paraciclismo nazionale è nata lo scorso anno. Ci avviciniamo, anche con manifestazioni di lustro come questa, sempre di più a un'ottica di turismo sociale, che deve fare necessariamente rete». Per la Federazione Ciclistica Italiana - Comitato Regionale Abruzzo, sono intervenuti invece il presidente Mauro Marrone e il vice presidente Gianluca Colabianchi, quest'ultimo originario di Avezzano.

«Le gare, di assoluto rilievo internazionale» – conclude Di Stefano – «sono state inserite in un circuito più vasto per la Marsica e l'Abruzzo, ovvero una cinque giorni dedicata integralmente agli sports, di qualsiasi forma e sostanza siano, dal nome di Avezzano in Movimento» (vedi articolo https://vivere.me/dl7B).

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Avezzano.
Per Telegram cercare il canale@vivereavezzano o cliccare su https://t.me/vivereavezzano.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAvezzano oppure aggiungere il numero 376.0319482 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
È attivo anche la pagina Facebookfacebook.com/vivereavezzano.


Questo è un articolo pubblicato il 25-08-2022 alle 16:57 sul giornale del 26 agosto 2022 - 670 letture