Celebrato a Pescasseroli (AQ) il centenario del Parco Nazionale d'Abruzzo

2' di lettura 09/09/2022 - Giornata fitta di appuntamenti quella di venerdì 9 settembre 2022 per il comune di Pescasseroli (AQ), impegnato a festeggiare i 100 anni del Parco Nazionale d'Abruzzo con una programmazione che ha visto coinvolte la comunità locale e le istituzioni insieme agli operatori territoriali.

«Sono onorato di poter presiedere le celebrazioni del centenario del Parco» – ha dichiarato il Presidente Giovanni Cannata – «Si tratta di un traguardo importante per un Parco che, fin dalle sue origini, ha lavorato per coniugare la conservazione di specie minacciate e ambienti meravigliosi con lo sviluppo sostenibile delle popolazioni locali, diventando un modello nel mondo».

Ad aprire il centenario, un convegno dedicato all'educazione ambientale presso la tensostruttura adiacente al Centro Natura del Parco: alla presenza del Ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi e con la partecipazione del Ministero della Transizione Ecologica, è stata presentata e promossa la Carta per l'educazione alla biodiversità, nata da un'iniziativa congiunta tra Ministero dell'Istruzione e Ministero della Transizione Ecologica e sottoscritta da molte scuole italiane con l'obiettivo di stringere il focus sul tema della tutela della biodiversità. La presenza di rappresentanti direttamente coinvolti – si è spiegato – è stata finalizzata a una maggiore sensibilizzazione, così da valorizzare l'importanza di certe pratiche attraverso testimonianze di vicende vissute in prima persona.

A partire dalle ore 16, si è tenuto il tradizionale corteo storico accompagnato dai gonfaloni dei 24 Comuni del Parco: la sfilata si è animata dalla sede del Parco alla Fontana San Rocco, dove l'iscrizione rupestre ricorda il luogo in cui l'Onorevole Erminio Sipari, il 9 settembre 1922, inaugurò il Parco alla presenza di autorità e popolazione locale; a rafforzare l'ufficialità del momento, l'inedito Inno del Parco cantato dal coro Decima Sinfonia di Pescasseroli. Il corteo ha fatto tappa a Palazzo Sipari, presso il quale è stata scoperta una targa dedicata al fondatore del Parco, per poi rientrare al Centro Natura, dove si è concluso con il brindisi di rito e la proiezione di un documentario dedicato al centenario.

A chiudere la manifestazione, a partire dalle ore 20, musica e degustazioni in Piazza Sant'Antonio. Ma non finisce qui. Le attività dedicate al Parco continuano l'indomani: organizzate per sabato 10 settembre passeggiate naturalistiche gratuite con operatori qualificati.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Avezzano.
Per Telegram cercare il canale@vivereavezzano o cliccare su https://t.me/vivereavezzano.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0319482 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
È attivo anche la pagina Facebookfacebook.com/vivereavezzano.

da Marianna Piacente
avezzano@vivere.news





Questo è un articolo pubblicato il 10-09-2022 alle 11:02 sul giornale del 10 settembre 2022 - 872 letture

In questo articolo si parla di attualità, natura, centenario, biodiversità, Abruzzo, parco nazionale, articolo, Marianna Piacente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/doTJ





logoEV