Avezzano. Armato e fuori di sé, ventenne aggredisce due adolescenti in pieno centro

1' di lettura 01/11/2022 - Ventenne, ubriaco e drogato. Continua a seminare panico e paura per le vie di Avezzano il ragazzo armato di coltello, che da mesi se ne va in giro per la città sotto effetto di alcol e sostanze stupefacenti e aggredisce i giovani, minacciandoli e derubandoli. La cittadinanza è terrorizzata, ma nessuna denuncia. Forse per paura. E lui si sente libero di continuare ad agire indisturbato.

Fino a oggi pomeriggio, quando in pieno centro, a ridosso di Piazza Risorgimento, sempre armato di un coltello, avrebbe aggredito due adolescenti, spingendoli a dargli i soldi che avevano con sé. I ragazzi sono terrorizzati e i genitori preoccupati, si cerca di tenere sotto controllo la presenza di quest'individuo attraverso avvisi e segnalazioni sulle chats WhatsApp, ma niente di più. Nessuna richiesta di intervento alle forze dell'ordine, che non sembrano intenzionate a intervenire spontaneamente. Il ragazzo è evidentemente alterato dall'uso di alcol e droghe, per cui con ogni probabilità estorce denaro alle persone in cui incappa. Che non si aspetti la tragedia per muovere ai ripari.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Avezzano.
Per Telegram cercare il canale@vivereavezzano o cliccare su https://t.me/vivereavezzano.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0319482 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
È attivo anche la pagina Facebookfacebook.com/vivereavezzano.

da Marianna Piacente
avezzano@vivere.news





Questo è un articolo pubblicato il 02-11-2022 alle 12:57 sul giornale del 02 novembre 2022 - 704 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, aggressione, alcol, Abruzzo, avezzano, articolo, Marianna Piacente, marsica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dzDd