Oscar della Sanità alla ASL Avezzano Sulmona L'Aquila: premiato piano anti affollamento

1' di lettura 14/11/2022 - Duecentosei proposte. Novantadue aziende sanitarie italiane. Lo scorso 10 novembre 2022 a Palazzo delle Esposizioni a Roma, alla quinta edizione del Lean Healthcare e Lifescience Award, è stato assegnato alla ASL Avezzano Sulmona L'Aquila il premio dal riconoscimento nazionale per il progetto anti affollamento per una gestione ottimale del Pronto Soccorso.

Oscar della Sanità. Il concorso premia centri e strutture sanitarie che si distinguono per l'applicazione del lean management, metodologia innovativa per migliorare processi assistenziali, assicurare qualità dei servizi ai pazienti e ridurre sprechi. L'azienda sanitaria della provincia di L'Aquila ha presentato un programma dal titolo Rimodulazione dei processi organizzativi del Pronto Soccorso per il contrasto del sovraffollamento. E ha vinto.

Migliorare le procedure organizzative per una maggiore qualità dei servizi erogati ai cittadini. In procinto di concretizzarsi, il progetto è stato pensato dall'esigenza di risolvere le problematiche del Pronto Soccorso dell'ospedale di Avezzano, spesso affannato da grandi numeri di pazienti talvolta mal gestiti.

«È il riconoscimento a livello nazionale del grande lavoro che stiamo facendo» ammette orgogliosa la ASL, pronta a mostrarsi innovata e rinnovata. È un Oscar tutto abruzzese.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Avezzano.
Per Telegram cercare il canale@vivereavezzano o cliccare su https://t.me/vivereavezzano.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0319482 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
È attivo anche la pagina Facebookfacebook.com/vivereavezzano.

da Marianna Piacente
avezzano@vivere.news





Questo è un articolo pubblicato il 15-11-2022 alle 10:13 sul giornale del 15 novembre 2022 - 638 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, pronto soccorso, l'Aquila, premio nazionale, sulmona, avezzano, articolo, Marianna Piacente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dCGE