Alba Fucens, vandali imbrattano con vernice blu il sito archeologico

1' di lettura 05/03/2023 - Sfregio alla cultura. Presso il sito archeologico di Alba Fucens, nel comune di Massa d'Albe, sono state imbrattate nella notte con della vernice blu alcune delle pietre antiche che si trovano nello spiazzo antistante alla chiesa di San Paolo in Albe.

Un atto vandalico dalla gravità smisurata, se si pensa che la colonia romana di IV secolo a.C. è il sito archeologico più importante d'Abruzzo. Scattata nell'immediato la denuncia da parte della Direzione Regionale Musei Abruzzo, la stessa spiega tra preoccupazione e amarezza: «L'altra notte, l'area archeologica di Alba Fucens, a Massa Albe, è stata imbrattata da vandali privi del rispetto che merita il nostro patrimonio culturale. Come sempre, quanto prima, procederemo alla denuncia presso le autorità competenti e rimuoveremo le scritte per ripristinare la bellezza del sito».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Avezzano.
Per Telegram cercare il canale@vivereavezzano o cliccare su https://t.me/vivereavezzano.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0319482 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
È attivo anche la pagina Facebookfacebook.com/vivereavezzano.

da Marianna Piacente
avezzano@vivere.news





Questo è un articolo pubblicato il 06-03-2023 alle 07:41 sul giornale del 06 marzo 2023 - 820 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, Marianna Piacente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dVSf





logoEV
qrcode