Tagliacozzo, sabato la presentazione del volume "Croci di Vetta in Appennino"

3' di lettura 11/05/2023 - Sabato 13 maggio alle ore 17.30 nella Sala Consiliare del Comune di Tagliacozzo si terrà la presentazione dell'opera editoriale Croci di vetta in Appennino della professoressa Ines Millesimi.

Insieme all'autrice, storica dell’arte e dottoranda presso l’Università della Tuscia, interverrà la Guida Alpina Pasquale Iannetti e - con contributi video - il prof. Bartolomeo Schirone già Direttore del Corso di Scienze della Montagna e ordinario di Selvicoltura e Assestamento forestale dell’Università della Tuscia, il prof. Mauro Varotto, dell'Università di Padova già Referente del Gruppo Terre Alte del Comitato Scientifico Centrale del Club Alpino Italiano.

L'opera editoriale Croci di vetta in Appennino è il primo catalogo ragionato con mappe cartografiche e microstorie dei manufatti. L'opera editoriale ha voluto ricostruire un enorme puzzle lungo le tracce di una geografia di spazi e simboli consueti che si incontrano e scontrano su un grande numero di vette appenniniche.

Un importante contributo alla realizzazione dell'opera editoriale è stato offerto dai soci del Club 2000m, dai soci del CAI, dai Parchi, dai professionisti della montagna. Partendo dai 1200 metri di quota dei Monti Reatini, cuore della ricerca in forza dell'ubicazione reatina del corso universitario di Scienze della Montagna, l’analisi spazia sulla dorsale appenninica oltre i 2000 metri di quota.

Redatto con approccio laico e taglio interdisciplinare offre altresì risposte trasversali a quesiti di conservazione ambientale, di impatto paesaggistico, di conservazione storico-artistica e sul significato antropologico e l'utilità simbolica dei segni di vetta, al di là di ogni credo religioso. L'opera editoriale vuole offrire spunti anche a chi non ha provato l’esperienza di uno sguardo in vetta e al lettore curioso in cerca di un punto di vita super-partes sul tema della sacralità partendo dalla forma della croce nella storia dell’arte.

Croci di vetta in Appennino (Ciampi Editore, 300 pp., 330 illustrazioni a colori) - patrocinata dall’Università della Tuscia, dal Gruppo Terre Alte del Comitato Scientifico Centrale del CAI e dal Club 2000m - è prefata da Erri De Luca e postfata da Paolo Cognetti, con due acquerelli di Nicola Magrin.

La parola all'autrice di Croci di Vetta in Appennino ed ai proponenti.

Ines Millesimi - autrice Croci di Vetta in Appennino: "Croci di Vetta in Appennino è stato un meticoloso e appassionante lavoro che può offrire una modalità di sguardo alternativo alle vette in questo periodo di attenzione ambientale e consapevolezza. E mi fa particolarmente piacere essere stata invitata da una realtà associativa che punta al territorio sia culturalmente che praticamente".

Alessandro Marcelli - Presidente Tagliacozzo Sport e Turismo di Montagna APS: "Ci rende particolarmente orgogliosi la possibilità di accogliere la professoressa Ines Millesimi che con il suo lavoro di attenzione alla montagna appenninica risponde ad alcuni dei nostri valori associativi fondanti".

Massimiliano Orsini - referente Gruppo CAI Tagliacozzo: "Ho percorso tantissimi sentieri e raggiunto tante vette. Sulla maggior parte di esse è un simbolo inclusivo o divisivo, comunque di grande fascino e richiamo".

La presentazione dell'opera editoriale è curata da Tagliacozzo Sport e Turismo di Montagna A.P.S. coadiuvata dal Gruppo CAI Tagliacozzo. L'accesso alla presentazione Croci di vetta in Appennino sabato 13 maggio alle ore 17.30 nella Sala Consiliare del Comune di Tagliacozzo è possibile fino ad esaurimento posti.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-05-2023 alle 10:26 sul giornale del 12 maggio 2023 - 26 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d8bn





logoEV
qrcode