SEI IN > VIVERE AVEZZANO > ATTUALITA'
articolo

Avezzano, in arrivo parcheggi gratuiti per mamme e papà: ecco come funzioneranno

2' di lettura
834

In occasione della Festa della mamma, il Comune di Avezzano ha deciso di annunciare oggi, domenica 14 maggio 2023, una novità che riguarderà già a partire da questa estate le mamme e i papà del capoluogo marsicano. Sono pochissimi ormai i dettagli da mettere a punto del progetto dei nuovi stalli rosa a disposizione delle famiglie, ovvero parcheggi completamente gratuiti da utilizzare previa esibizione di un apposito pass fornito dagli uffici comunali.

A dare la notizia è la consigliera Federica Collalto, che presenta il progetto come «l’ultima azione (in ordine temporale) intrapresa da questa amministrazione comunale nei confronti delle mamme e dei papà della città». Saranno più di venti i nuovi parcheggi gratuiti individuati e disegnati all’esterno di vari punti di ritrovo cittadini, frequentati per lo più dai genitori e dai loro bambini. I parcheggi verranno realizzati nei pressi di studi pediatrici, farmacie e parchi giochi, affinché le mamme e i papà possano fruire dei servizi in maniera comoda e agevole. «Il tutto è stato pensato per facilitare le operazioni quotidiane che spesso possono diventare complesse, se si è accompagnati dai propri figli o se si ha un figlio a casa che sta male e che ha bisogno di farmaci».

Ad Avezzano tuttavia una situazione simile era preesistente: la città aveva già dei parcheggi rosa. La differenza con il nuovo progetto è però sostanziale: gli stalli finora a disposizione erano considerati esclusivamente di cortesia, nel senso che il loro rispetto era consigliato ma non obbligatorio. «Hanno aiutato, ma hanno fatto leva solamente sul grado di civiltà e di buonsenso delle persone. Adesso, invece, coi nuovi stalli per mamme e per papà il servizio cambierà in meglio: i parcheggi devono essere lasciati liberi dagli automobilisti che non hanno i requisiti di legge e possono essere utilizzati solo con apposito permesso» ha spiegato Collalto. Infatti, nel caso in cui il parcheggio venisse occupato da un automobilista sprovvisto dei requisiti previsti, questo sarà soggetto a sanzione. La norma sarà pertanto la stessa applicata per i parcheggi riservati a persone con disabilità.

La consigliera preannuncia che gli stalli saranno ultimati entro la fine dell'estate, dopodiché saranno al servizio non solo delle donne (in dolce attesa o neo-mamme), ma anche dei papà, fino al compimento del secondo anno di età del proprio figlio o della propria figlia. La realizzazione degli stessi è stata finanziata con fondi di natura comunali e sarà l'Ufficio Permessi di Circolazione a occuparsi dell'assegnazione dei pass. I requisiti per il diritto al parcheggio gratuito saranno indicati nell’apposito permesso, un talloncino da esporre sul cruscotto della propria vettura una volta parcheggiata entro i confini dello stallo stesso.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Avezzano.
Per Telegram cercare il canale@vivereavezzano o cliccare su https://t.me/vivereavezzano.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAvezzano oppure aggiungere il numero 376.0319482 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
È attivo anche la pagina Facebookfacebook.com/vivereavezzano.


Questo è un articolo pubblicato il 14-05-2023 alle 22:59 sul giornale del 15 maggio 2023 - 834 letture






qrcode