SEI IN > VIVERE AVEZZANO > ATTUALITA'
articolo

Avezzano celebra il 2 ottobre: tutti in piazza per una giornata dedicata al legame tra nonni e nipoti

2' di lettura
696

Una vigilia che apre i festeggiamenti. Avezzano si prepara ad accogliere la festa dei nonni del 2 ottobre con un giorno di anticipo, approfittando della domenica per mettere a disposizione delle famiglie un'intera giornata all'insegna dell'amore tra nonni e nipoti.

Istituita nel 2005 con una legge dal Parlamento italiano, la festa dei nonni raggiunge quest'anno la XXVI edizione e il capoluogo marsicano decide di celebrarla attivamente per la prima volta grazie alla particolare attenzione riservatale dalla consigliera comunale Federica Collalto. Un programma di appuntamenti, tutti in piazza Risorgimento, che parte dalle 10:30 e termina nel tardo pomeriggio di domenica 1° ottobre. «I nonni ci insegnano quando andare piano: nella nostra vita frenetica, ci educano alla gentilezza e alla riscoperta del focolare domestico», commenta Collalto, già promotrice di Avezzano Bimbi.

È previsto in apertura il laboratorio culinario all'aperto Le sagne pelose, le fettuccine senza uova, omaggio alle specialità della cucina abruzzese tradizionale. A seguire, a cura dell'Unicef, ci sarà il laboratorio delle pigotte (bambole realizzate a mano) e, in chiusura della mattinata, racconti e filastrocche da condividere con tutta la famiglia e il photo booth con stampa ricordo omaggio. «I nonni sono i custodi della storia della famiglia: crescono ed educano, con amore e sacrificio, intere generazioni di bambini. In una società moderna, in cui i genitori lavorano e sono spesso fuori casa per donare ai propri figli una vita piena e dignitosa, i nonni diventano i custodi del focolare domestico, assumendo il ruolo di rifugio sicuro per i loro nipoti. Sono un valore aggiunto di serenità e stabilità», prosegue la consigliera. Nel pomeriggio, a partire dalle 16:30, uno spettacolo interattivo per aprire e una baby dance per chiudere; in mezzo, i giochi di una volta.

Organizzata dall'amministrazione comunale con la collaborazione del centro educativo Coccodrago e di tutto il team di Avezzano Bimbi, questo appuntamento cittadino vuole essere «il regalo perfetto da consegnare nelle mani di nonni e nipoti, per far capire loro l'importanza di continuare a crescere insieme. Tanti nonni, purtroppo, fisicamente non ci sono più, ma il loro ricordo rimane e resta vivo come una stella polare. Il 1° ottobre, in piazza, abbracciamoli tutti con amore», conclude Collalto.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Avezzano.
Per Telegram cercare il canale@vivereavezzano o cliccare su https://t.me/vivereavezzano.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAvezzano oppure aggiungere il numero 376.0319482 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
È attivo anche la pagina Facebookfacebook.com/vivereavezzano.


Questo è un articolo pubblicato il 01-10-2023 alle 17:28 sul giornale del 02 ottobre 2023 - 696 letture






qrcode