SEI IN > VIVERE AVEZZANO > CRONACA
articolo

Marsica messa in ginocchio dai truffatori: avvicinano gli anziani sempre con la stessa scusa

1' di lettura
86

Truffe sotto l'albero nella Marsica. Aumentano in modo esponenziale le truffe messe in scena nei vari comuni del territorio marsicano. Le vittime sono per lo più soggetti anziani che, nonostante l'intensa attività di informazione e prevenzione, restano evidentemente bocconi saporiti per i truffatori più accaniti.

Nella mattinata di oggi, sabato 9 dicembre, si è verificato l'ennesimo caso nel comune di Luco dei Marsi: vittima della truffa, fortunatamente non portata a compimento, è stata un'anziana signora, che è riuscita a evitare il peggio grazie al tempestivo intervento del figlio allertato. Messa al sicuro la madre, il giovane ha tenuto a informare la comunità dell'accaduto attraverso un messaggio diffuso sui social: «Questo ragazzo è entrato a casa di mia madre dicendo che mio fratello aveva avuto un incidente (per cui occorrevano soldi, ndr). È una truffa, stava rubando oro e gioielli. Attenti, gira per Luco».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Avezzano.
Per Telegram cercare il canale@vivereavezzano o cliccare su https://t.me/vivereavezzano.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAvezzano oppure aggiungere il numero 376.0319482 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
È attivo anche la pagina Facebookfacebook.com/vivereavezzano.


Questo è un articolo pubblicato il 10-12-2023 alle 09:31 sul giornale del 11 dicembre 2023 - 86 letture






qrcode