SEI IN > VIVERE AVEZZANO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Tagliacozzo: all’Istituto Turistico Argoli vivere con il turismo è una realtà

2' di lettura
58

Ancora una collaborazione tra l’Istituto Tecnico per il Turismo “A. Argoli” di Tagliacozzo e il tour operator Appennini for All.

Questa volta le due realtà stanno collaborando per realizzare un viaggio d’istruzione di tre giorni con tappe a Parma, Milano e Arezzo e che prevede la visita da parte degli alunni della Fiera “Fa la cosa giusta!”, presso gli spazi fieristici di Milanocity. Si tratta della più grande Fiera sul consumo critico e sugli stili di vita sostenibili, che riunisce privati e organizzazioni attente ai temi del turismo responsabile, della mobilità sostenibile, della produzione a km0, e di tutti i temi dell’etica applicata alla vita quotidiana. Appennini for All, oltre all’organizzazione del pacchetto turistico, sta pianificando brevi incontri tra gli studenti e gli operatori che operano nell’ambito del turismo sostenibile e inclusivo “poiché così facendo siamo convinti che si possano creare stimoli e curiosità nei giovani, anche in vista del loro inserimento nel mondo professionale”.

“Siamo certi che “Fa la cosa giusta!” sia la Fiera più adatta ai nostri ragazzi perché potranno vivere in un contesto internazionale, scoprendo buone pratiche di vita sostenibile e conoscendo realtà diversificate che operano ponendo notevole attenzione alla qualità etica dei processi produttivi” dichiara la Dirigente Scolastica, Clementina Cervale. Ma la creazione di momenti di contatto tra il percorso formativo e il futuro professionale non si ferma qui, infatti gli studenti dell’ITET parteciperanno alla manifestazione FareTurismo, in programma il prossimo marzo a Roma: si tratta dell’unico appuntamento nazionale in cui gli studenti possono vivere una full-immersion nel mondo del turismo. Tre giorni in cui scoprire opportunità di formazione, lavoro, confronto sulle politiche turistiche per vivere in maniera più consapevole le scelte che li faranno diventare protagonisti del loro futuro.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-02-2024 alle 11:57 sul giornale del 08 febbraio 2024 - 58 letture






qrcode