SEI IN > VIVERE AVEZZANO > SPORT
comunicato stampa

Ciclismo: Giro d’Abruzzo Juniores, Ludovico Maria Mellano pigliatutto a Trasacco

4' di lettura
18

Sulle strade abruzzesi e per la seconda volta a stagione in corso, Ludovico Maria Mellano ha colto un brillante successo in volata al Giro d’Abruzzo Juniores.

Il corridore piemontese del Team F.lli Giorgi è salito alla ribalta in un finale di gara incandescente dove ha fatto prevalere il suo spunto veloce in maniera magistrale sul resto del gruppo e si è preso il comando della classifica generale a tempo. L’accurata organizzazione del tandem Vomano Bike – Parmegiani Management ha fatto sì che la tappa avesse un’ottima riuscita grazie all’amministrazione comunale di Trasacco e alla calorosa accoglienza del pubblico locale che ha tributato continui applausi ai migliori juniores d’Italia presenti in questa breve corsa a tappe abruzzese della durata di tre giorni.

Coprendo la distanza di 94 chilometri, spalmati su sei giri di un circuito fuori dal centro abitato di Trasacco e sulle strade piatte della Piana del Fucino, alcuni corridori hanno inscenato una serie di scatti e di allunghi in vista dei due traguardi volanti in palio: Kevin Bertoncelli (Ciclistica Trevigliese) e Mattia Fracasso (Faizanè CSZ-Sandrigo Bike), mentre Jacopo Sasso (Team Tiepolo Udine) e Nicola Tomasella (Ind. Forniture Moro-C&G Capital) sono stati tra i più combattivi per andarsi a prendere i due gran premi della montagna giornalieri. All’ultimo dei sei giri in programma, dal gruppo si è sganciato Leonardo Consolidani (Work Service Team Coratti) a cui si sono accodati poco dopo Jacopo Sasso (Team Tiepolo Udine) Alberto Baccin (Faizanè CSZ-Sandrigo Bike) e Simone Sasso (Zero24 Cycling Team).

I quattro battistrada guadagnavano terreno fino a un massimo di 30 secondi ma le loro chances sono svanite ai 500 metri. Gruppo allungato e sgranato sul leggero strappo che conduceva al centro di Trasacco dove Mellano ha avuto più gambe degli altri allo sprint, nulla hanno potuto Andrea Montagner (Borgo Molino Vigna Fiorita) e Riccardo Fabbro (Ind. Forniture Moro-C&G Capital).

“Oggi era una giornata perfetta per me e si è pedalato bene anche con il caldo. Mi aspettavo un circuito più selettivo eccetto l’ultimo chilometro. Si sapeva che era un arrivo molto tecnico con uno strappo e le curve dove mi sono fatto trovare davanti nelle prime cinque posizioni. Ho evitato una caduta che ha rallentato il gruppo e al culmine dello strappo sono andato dritto fino all’arrivo ed ho impostato bene allo sprint. Questo Giro d’Abruzzo Juniores è collocato in maniera ottimale in questo periodo dell’anno perchè possiamo valutare il nostro stato di forma e a raggiungere obiettivi più importanti prima dell’estate. Dedico questa vittoria al mio direttore sportivo che mi sostiene sempre e a mio nonno che mi segue sempre come tutta la mia famiglia”. ha detto Mellano, piemontese di Savigliano, al secondo successo stagionale dopo aver vinto a Prevalle il 10 marzo scorso il Memorial Italo Ragnoli.

Alla cerimonia di premiazione, con il vincitore di tappa e i detentori delle maglie di leader di tutte le classifiche, hanno presenziato Cesidio Lobene (sindaco di Trasacco), Oreste Gabriele Fosca (vice sindaco di Trasacco), Sara di Salvatore (presidente del consiglio comunale di Trasacco), Dino Salvoldi (commissario tecnico della nazionale italiana juniores), Marta Bastianelli (campionessa italiana-europea-mondiale e madrina del Giro d’Abruzzo Juniores) e Gianluca Colabianchi (vice presidente del comitato regionale FCI Abruzzo).

Cesidio Lobene: “Una grandissima festa per la nostra cittadina, il Giro d’Abruzzo Juniores ha colto nel segno perchè ha dato risalto alle bellezze paesaggistiche del nostro territorio. Un evento sportivo che investe sui giovani e sui campioni del futuro e la nostra amministrazione comunale è stata orgogliosa di condividere questa missione con gli organizzatori della Vomano Bike – Parmegiani Management che hanno fatto un lavoro egregio”.

Epilogo del Giro d’Abruzzo Juniores domenica 14 aprile a Notaresco sulla distanza di 101,3 chilometri con partenza alle 9:30 dal centro cittadino in piazza Civitello (Trofeo Ferrometal) e arrivo in via Pontecavalcavia previsto intorno le 12:15 – 12:30. La Regione Abruzzo, la Provincia di Teramo, i Comuni di Cepagatti, Trasacco e Notaresco sono i principali partner istituzionali della corsa a tappe juniores che è sotto l’egida del comitato regionale Federciclismo Abruzzo ed è sponsorizzata da Ferrometal, Sofer, Regolo, PCMIT, Resnova, Steva, Di Giacinto Autodemolizioni, BM Service-Massimo Berardi, De Federicis Auto, Tralfo (trasporti e logistica), Centro Medico Santuccione, Farmacia Dott. Cola, Lido d’Abruzzo, D’Ascenzo Bike, Selle Smp, Vini Fantini, Sanas (Gruppo FS Italiane) e Studio Caffè (distributori automatici).

A questo link della Federazione Italiana Cronometristi l’ordine d’arrivo completo e le classifiche generali https://ciclismo.ficr.it/#/CIC/classifiche/Giro%20D'Abruzzo%202024/2024/18/12424/2/1





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-04-2024 alle 11:16 sul giornale del 15 aprile 2024 - 18 letture






qrcode